Cultura

Bookmark and Share

Essendo stata a lungo sotto l’influenza della Cina, la cultura dell’isola è principalmente derivata dalla cultura tradizionale cinese, con alcune influenze della tradizione americana e giapponese.

Fra le espressioni più interessanti di questa cultura ibrida abbiamo le rappresentazioni delle marionette e il teatro delle ombre, entrambe manifestazioni culturali molto antiche. Una delle maggiori attrazioni di Taiwan è poi il Palazzo del Museo Nazionale che ospita una vasta collezione di capolavori dell'arte cinese, come bronzi, pitture e porcellane cinesi.La musica in genere viene prodotta dagli strumenti a corda o dai flauti: è abbastanza difficile comprendere questa forma artistica se non si è del luogo; tutt’al più percepirete il rumore stridente dei gong e delle trombe nei templi.

Gli abitanti di Taiwan hanno molta cura della salute e fanno tutto ciò che possono per assicurarsi la longevità. Molti praticano il 'taijiquan' (un'arte marziale con movimenti lenti), che è tanto un esercizio fisico quanto una forma d'arte. La medicina cinese, l'agopuntura e il quigong offrono un'alternativa alla medicina occidentale, che sta prendendo sempre più piede. I taiwanesi sono molto superstiziosi riguardo alla morte ed evitano accuratamente i suoi simboli (il bianco e il numero quattro) né parlano mai di decessi o di incidenti; paradossalmente però, i funerali sembrano vere e proprie feste in un karaoke bar, con musiche funebri suonate da organi elettrici, donne in bikini che cantano (e talvolta si spogliano) e grandi abbuffate.

Entrare nella cultura, nella mentalità e negli usi di Taiwan è molto difficile: come in Cina, le apparenze e la reputazione sono importanti e basta un niente per disonorare le persone. Per evitare quelle che per loro sono situazioni di grave imbarazzo i taiwanesi raramente esprimono le loro emozioni o parlano sinceramente e sono sempre sorridenti e molto educati.

Si genera un complesso sistema di rapporti che è alla base del 'guanxi', una forma di debito reciproco che consente alle persone di chiedersi le une alle altre enormi favori.