Gastronomia

Bookmark and Share

Logicamente, l’influenza cinese si fa sentire anche in ambito culinario: gli involtini primavera o gli gnocchi di riso, con l'aggiunta di alcuni ingredienti onnipresenti nei menù locali, quali aromi subtropicali, pesce e ingenti quantità di zucchero.

La carne di cane o di serpente, e alcuni organi interni dell'orso sono considerati qui piatti gustosissimi, che però pochi possono permettersi; di solito hanno funzioni terapeutiche e sono costosi, quindi non vengono serviti nelle normali situazioni quotidiane.

Tra le specialità consigliate vi sono le torte della luna (fatte durante la Festa della Luna in autunno), gli involtini primavera (venduti ad aprile), gli gnocchi di riso (preparati in occasione della festa delle dragon boat) e le torte tartaruga (servite per i compleanni e nei culti presso i templi).