La Popolazione

Bookmark and Share

La popolazione è di quasi 23 milioni di abitanti e si concentra soprattutto sulle coste nord-occidentali, dove sorgono tutte le principali città e la densità media supera spesso i 4000 ab./km2 (9695 ab./km2 nel distretto della capitale).

La popolazione è costituita da alcune etnie come i taiwanesi, il gruppo più numeroso, provenienti dagli immigrati cinesi delle province di Fujian e Guangdongi; poi i cinesi, giunti qui come conseguenza della seconda guerra mondiale e gli aborigeni di origine filippina e indonesiana.

Per quanto concerne gli aborigeni, gruppi riconosciuti dal governo di Taiwan sono:

  • Amis (Ami, Pangcah) 
  • Atayal(Tayal, Tayan)
  • Bunun
  • Kavalan 
  • Paiwan 
  • Puyuma 
  • Rukai 
  • Saisiyat (Saisiat) 
  • Tao (Yami) 
  • Thao 
  • Tsou (Cou)
    • Tsou del Nord 
    • Tsou del Sud 
  • Truku (Taroko) 
    • Sediq
  • Yami 

Igruppi non riconosciuti sono:

  • Babuza 
  • Basay 
  • Hoanya 
  • Ketagalan 
  • Luilang 
  • Pazeh/Kaxabu (Pazih) 
  • Popora 
  • Qauqaut 
  • Siraya 
  • Taokas 
  • Trobiawan

Sebbene Taiwan abbia una rigida politica di immigrazione dovuta alla sua alta densità di popolazione, il numero dei cittadini stranieri che vivono qui, è aumentato da 30,000 a 430, 000 tra il 1991 e il 2005. In termini di occupazione, i lavoratori stranieri nel 2004 si aggiravano intorno al 68% della popolazione straniera totale.

Per quanto concerne l’emigrazione, Taiwan fornisce assistenza per chi si reca in altri Paesi, grazie anche a investimenti internazionali e a programmi di cooperazione tecnica. Alcune statistiche rivelano che gli USA sono la scelta più gettonata degli emigranti di Taiwan, seguiti dal Canada, Nuova Zelanda, Australia, Sud Africa, Brasile, Paraguay, Argentina e Singapore.